take a seat

Il Direttore Piemonte racconta a DDN la sua partecipazione alla missione B2B a Teheran

Carlo Piemonte, direttore del Cluster Arredo e Sistema Casa, racconta alla rivista Design Diffusion News, nell'edizione n° 226, "Iran Special Edition/Dubai design Today", la sua partecipazione alla missione B2B di luglio 2016, organizzata da Federlegno Arredo Eventi a Teheran.

Questi i pensieri espressi dal Direttore alla giornalista Luciana Cuomo: “Cluster Arredo e Sistema Casa costituiscono la società consortile che si occupa dello sviluppo del comparto arredo casa in FVG. Tra gli obiettivi che perseguiamo, oltre ai servizi di innovazione di prodotto e di processo, si collocano anche le attività di accompagnamento all’internazionalizzazione, tra cui, la partecipazione alla missione in Iran. Un’esperienza molto positiva, in quanto ben organizzata, che ci ha permesso di entrare in contatto con interlocutori di alto profilo. In questa occasione, oltre a rappresentare il sistema arredo regionale, ho avuto modo di accompagnare le aziende Frag, Tonon e Mont-bel nel percorso di ingresso sul mercato. La sfida maggiore per le aziende che affrontano percorsi di internazionalizzazione, si concentra nella ricerca del partner ‘giusto’, inteso come il partner esattamente capace di presentare al meglio l’azienda nel segmento in cui questa si colloca. Design, moderno, contract, residenziale sono solo alcuni degli ambiti che differenziano gli interlocutori e che rendono importante affrontare i percorsi di internazionalizzazione in modo consapevole e continuativo."

"Il mercato iraniano rappresenta un’interessante opportunità per quelle aziende del Made in Italy che esprimono forti valori di design, qualità ed innovazione. Proprio su tali valori si è concentrata la maggiore attenzione degli interlocutori che ho incontrato, che cercavano principalmente dei prodotti caratterizzati da materiali nuovi, design ricercato e qualità costruttiva, a garanzia di durabilità. Ad esempio i prodotti Tonon hanno colpito molto gli operatori iraniani per il design dalle linee ‘futuristiche’ e per i materiali soft touch delle sedute River Side e River Stone, morbide al tatto e adattissime al contract perchè durevoli e facilmente pulibili. Di Frag è stata molto apprezzata la capacità di realizzare un prodotto di design ricercato, modellando la pelle con forme che solo un’esperienza quasi centennale è in grado di realizzare. Nei prodotti Montbel gli operatori iraniani hanno riconosciuto l’altissimo livello della qualità costruttiva e dei materiali utilizzati, che rendono il brand un punto di riferimento per l’arredamento degli hotel internazionali di alta gamma."

"Il settore contract rappresenta il target su cui numerose aziende stanno puntando, in particolare nel mercato iraniano. Hotellerie, ristoranti e spazi pubblici sono solo alcuni dei progetti presentati durante le giornate di B2B, che potrebbero rappresentare delle opportunità concrete per le aziende del settore arredo casa. Nella consapevolezza che, per affrontare le sfide del contract, si presuppongono delle competenze ed un’organizzazione aziendale in grado di rispondere alle più ampie esigenze che un progetto può richiedere.”

Ultime news

Periodico online registrato presso il Tribunale di Udine il 28 gennaio 2012 n° 1